Un altro blog di Pieru?

pieru che in Finlandese rende l’idea …

La cucina di Perugia

Torcolo di San Costanzo.La cucina perugina, come gran parte della cucina tradizionale umbra, si basa sui prodotti agricoli e dell’allevamento locale e comprende diverse pietanze a base di cacciagione. Si tratta di una cucina semplice che tende ad esaltare il gusto delle materie prime.

Il pane caratteristico della città di Perugia (come nel resto della regione) è simile al pane toscano e marchigiano, ovvero sciapo: la tradizione sciapa viene fatta risalire alla cosiddetta guerra del sale, in ribellione alla tassa imposta da Paolo III nel 1531 per l’uso del sale. Con fette di pane intere abbrustolite, strofinate con uno spicchio d’aglio, un pizzico di sale e poi condite con olio extravergine d’oliva si prepara la tipica bruschetta. Focaccia caratteristica del territorio, a Perugia e nel resto della provincia, è la torta al testo.

Fra i primi degni di nota gli gnocchi di patate al sugo d’oca, le tagliatelle al ragù con rigaglie di pollo e i cappelletti in brodo.

Per quanto concerne i secondi, tipicamente perugini sono il piccione arrosto ripieno e in carrozza, la porchetta di maiale, e gli arrosti misti alla brace.

L’erba, ovvero diverse erbe campestri selvatiche lessate e ripassate in padella con olio e aglio, rappresenta il contorno più tradizionale.

I dolci tipici sono il torcolo di San Costanzo, caratteristico per i festeggiamenti del Patrono (29 gennaio), a forma di ciambella con pinoli, semi di anice, uvetta e canditi, e la ciaramicola, un torcolo con mollica rosata e crosta meringata bianca, dolce tipicamente pasquale. Biscotto tipico per il periodo della Commemorazione dei Defunti (2 novembre), sono le fave dei morti, a base di pasta di mandorle. Frappe e strufoli sono i dolci tipici del carnevale.

Per chi cerca informazioni sulla città di Perugia (e sugli eventi in particolare) consiglio di dare un’occhiata al sito istituzionale per il turismo di Perugia e perugiaxnoi.it

dicembre 17, 2014 Posted by | Italia | , | Lascia un commento