Un altro blog di Pieru?

pieru che in Finlandese rende l’idea …

Veganch’io

veganchio_locandina_programma_2014_webStasera al 99% andrò a questo imperdibile evento a Vimercate, il paradiso dei vegani (tutti i dettagli qui).

Se per caso mia madre sta leggendo questo post ci tengo a rassicurarla: non sono impazzito e sto benissimo in salute, continuo ad essere un mangiatore di carne devastante in tutte le sue forme. Particolarmente in questo periodo in cui (pioggia permettendo) ci scappa un veloce barbeque.

Il fatto è che non ho mai conosciuto veramente un vegano, in carne (se me lo consentono) e ossa. Ci sono quelli che mi rompono i coglioni su facebook ma li ignoro subito e la cosa finisce lì, sarei invece curioso di sapere cos’hanno nella testa e se sono tutti degli integralisti talebani, se sentono tutti di avere la missione di convertire i carnivori.

Non mi avranno! Continuerò a mangiare carne ma  Veganch’io ci vado con curiosità.

Annunci

agosto 29, 2014 Posted by | turismo | | Lascia un commento

Monza

La città di Monza sorse nei suoi primitivi insediamenti abitativi lungo le rive del Lambro, abitate allora da stirpi celtiche romanizzate attorno al 50 a. C. durante le campagne di Cesare. Il nome, pur nel contrasto di varie teorie, dovrebbe essere la risultante dell’antica Modicia (Modoicum, Moedicia, Modoetia, Monscia) o Maguntia, da cui presto Munscia e Monza. Prima castrum e poi vicus romano, con abitanti dediti alla pastorizia e all’agricoltura, Monza fornisce reperti archeologici tali da poter affermare una sicura civiltà romana: ponti, acquedotti, strade e loro antiche denominazioni lo testimoniano (basti pensare all’antico Ponte di Arena in cotto e serizzo, lungo 70 metri e largo 4, ora sostituito da Ponte dei Leoni). L’avvento delle orde barbariche vede presto la cittadella divenire sede estiva di imperatori, l’ostrogota Teodorico tra i primi, che ne fece Palatium Magnum.

novembre 13, 2010 Posted by | turismo | , | Lascia un commento