Un altro blog di Pieru?

pieru che in Finlandese rende l’idea …

L’etimologia del nome di Biella

L’odierno nome di Biella deriva da “Bugella”. Esso appare la prima volta nell’atto di donazione fatta dagli Imperatori Ludovico il Pio e Lotario, il 10 luglio 826, al Conte Bosone.
“Bugella” non è di origine latina , ma la forma latinizzata di un nome preesistente. Da notare che la lettera “g” doveva avere pronuncia velare, trovandosi nei documenti anche la forma “Bujella” . Il Mullatera ricorda, all’inizio delle sue “Memorie”, l’opinione di alcuni che lo fanno derivare da “Bruticella”, per la dimora che vi avrebbe fatto il cospiratore contro Cesare, Decimo Bruto; nelle “Giunte del Ms. Torinese I”, polemizza con Mons. Della Chiesa, secondo cui il nome di Biella deriverebbe dalla pianta “betulla”, volgarmente detta “biolla”.
Il Can. G. B. Modena crede che il nome venga da Brutio Romano, generale vinto da Annibale. L’abate Gustavo Avogadro lo fa derivare da “Biel”, dio celtico e scandinavo della vegetazione. La radice BUG del nome “Budella” si può ricondurre alla radice indoeuropea BHAG o BAG, che indica l’albero del “faggio”. Secondo un’evoluzione fonetica, regolata da determinate leggi, aggiunti i suffissi sostantivali proprii delle singole lingue.

Annunci

settembre 5, 2011 Posted by | Italia | , | Lascia un commento