Un altro blog di Pieru?

pieru che in Finlandese rende l’idea …

L’arte è arte

L’arte è arte, non ci sono cazzi. A volte è geniale ma sempre, senza eccezioni, trasmette delle emozioni, proprio come in questa foto. Sarà anche un’arte piuttosto effimera visto il particolare materiale usato ma riesce ad emozionare, in particolare mette proprio di buon umore!

novembre 20, 2019 Posted by | Varie | | Lascia un commento

Nonostante tutto

Negli Stati Uniti i pompieri sono considerati pressappoco degli eroi, dalle mie parti la stima non raggiungeva queste vette ma erano comunque rispettati. Quelli della foto meritano un notevole rispetto, sorridere, in ogni circostanza, in tutte le situazioni, nonostante un lavoro massacrante e pericoloso, bravi!

ottobre 23, 2019 Posted by | Varie | | Lascia un commento

La vita è bellissima!

Se non sapete chi è Nick Vujicic vi consiglio di fare qualche ricerca su internet prima di saltarmi alla gola: questo post non vuole essere di offesa verso i disabili o la disabilità e la foto che pubblico trovo che sia fortemente motivante, un po’ come tutta la vita di Nick. Se siete così pigri da non seguire i miei consigli provo a riassumere: Nick è affetto da una rarissima malattia genetica per cui è nato senza braccia e senza gambe, dopo un’infanzia complicata e una lunga depressione si è laureato, si è sposato ed ha quattro figli, scrive libri e gira il mondo tenendo un po’ ovunque conferenze motivazionali ed è un bravissimo oratore ma soprattutto è un uomo felice. Essere senza braccia non gli impedisce di amare e di abbracciare i suoi figli, come si vede nella foto.

settembre 18, 2019 Posted by | Varie | , | Lascia un commento

Vado a lavorare al tornio

Un milionicino di anni fa, quando ero giovane, quando si voleva dire che uno aveva sbagliato mestiere si usava l’espressione “datti all’ippica”. Quando si voleva parlar male di qualcuno ed evidenziare le sue carenze intellettuali si diceva “braccia rubate all’agricoltura”. Si potrebbe aprire un lungo dibattito sul classismo celato dietro queste espressioni, quello che però mi affascina è l’obsolescenza del concetto stesso.

L’ippica adesso mi sembra un settore altamente tecnologico, non dico che serve una laurea in biologia molecolare per diventare professionisti ma credo che ci manchi pochissimo.

L’agricoltura è diventata sofisticatissima, dal punto di vista meccanico, chimico, biologico. Gli agricoltori di successo sono pluri-laureati ed hanno comunque una preparazione notevolissima.

Mi era rimasto un ultimo baluardo, anche in questo caso una reminiscenza di gioventù, in fondo al cuore pensavo: se tutto va male posso sempre provare a fare il tornitore, la buona volontà non mi manca, lavoro un numero di ore che Stakanov levati quindi almeno lì posso farcela, potrebbe essere un lavoro adatto alle mie limitate capacità mentali. Invece pare proprio di no, pare che una moderna torneria sia parecchio diversa da come me la ricordavo e come la immaginavo, un tornio moderno sembra una camera di decompressione istallata su un’astronave più che una macchina rumorosa ma semplice… anche questa strada mi è preclusa, dovrò trovare un altro piano B.

marzo 20, 2019 Posted by | Varie | | Lascia un commento

Eva Riccobono

Eva_Riccobono_Labbra-296x300L’Italia non finisce mai di stupire. E anche le italiane non scherzano, ho “conosciuto” Eva Riccobono guardando un divertente film, Passione sinistra, che non posso fare a meno di consigliare a tutti quelli che hanno voglia di passare un po’ di tempo divertendosi. Mi raccomando però: non pagate per vedere il film, aspettate che esca in televisione.
Di Eva Riccobono non sapevo un tubo, bella ragazza questo è evidente ma non sapevo che era addirittura una super top model e nemmeno che fosse nata a Palermo. Notevole poi la pseudo Bardot Pose della foto qui accanto, gambe notevoli. Se provasse a mettere i collant come prevede la posa e far abbassare il fotografo…

ottobre 15, 2014 Posted by | Varie | | Lascia un commento

Lo riconoscete?

06-Charlie-Chaplin-at-age-27-1916Se riuscite a riconoscere il tizio ritratto nella foto siete veramente dei grandi esperti di cinema: si tratta di un giovane Charlie Chaplin all’età di 27 anni, senza bombetta e senza nemmeno i proverbiali baffetti.

luglio 9, 2014 Posted by | Varie | Lascia un commento

La prova del fuoco

05-Testing-of-new-bulletproof-vests-1923Pensate di fare un lavoro di merda? Siete in cerca di lavoro e non riuscite a trovare niente di decente? Consolatevi, c’è sempre chi sta peggio di voli come il tizio di questa foto. Collaudatore di giubbotti antiproiettile non è tra le mie maggiori ambizioni lavorative (anche se in questo periodo non sono certo messo benissimo).

giugno 11, 2014 Posted by | Varie | Lascia un commento

I preliminari dei preliminari

E’ ora di farla finita, ce le avete proprio trifolate. Non c’è fine, se continua così l’unico modo per riuscire ad avere un po’ di soddisfazione sessuale sarà rivolgersi ai mitici prodotti tenga…

No dico, siccome non erano abbastanza i preliminari ora abbiamo anche i preliminari dei preliminari? Eccheccavolo…

giugno 30, 2011 Posted by | Varie | Lascia un commento

Complimenti all’inter

Ha vinto lo scudetto, la coppa italia e adesso anche la champions.

Se non altro non piove…

maggio 22, 2010 Posted by | Varie | Lascia un commento

Torneria

Non so per quale motivo ma quando penso al lavoro di un artigiano mi viene sempre in mente un tornio. Il principio di funzionamento è molto semplice: si fa girare un pezzo fatto di qualche materiale e accostando delle lame mentre questo ruota vorticosamente in modo da dargli la forma voluta. Semplice. In teoria.

Eppure ci sono torni incredibilmente complicati, macchine a controllo numerico collegate e dei cad per cui a tutti gli effetti possono considerarsi come dei plotter a 3 dimensioni. Da una idea, da un progetto, da un semplice disegno riescono a modellare la realtà e renderla vera.
Un tornio moderno è una macchina estremamente costosa, richiede investimenti cospicui e di solito produce oggetti piuttosto sofisticati e dal basso costo unitario, probabilmente anche per questo ammiro una torneria di Milano che nonostante la concorrenza italiana e straniera continua imperterrita ad andare avanti ottenendo anche risultati di successo. Forse perchè, in mezzo a mille aziende di servizi, a gente che non si sporca mai le mani, che vive di presentazioni, riunioni interminabili tutte uguali e tutte ugualmente inconcludenti sono rimasti i pochi a produrre veramente qualcosa.

settembre 21, 2008 Posted by | Varie | Lascia un commento