Un altro blog di Pieru?

pieru che in Finlandese rende l’idea …

Reggio Calabria

Villa ZerbiNel corso dei secoli vari eventi distruttivi, sia ad opera umana che naturale, hanno devastato la città che oggi presenta un aspetto devastato effetto principalmente delle ultime ricostruzioni eseguite dopo il terremoto del 1908 fatte sulle vecchie rovine. Molte delle opere d’arte e degli edifici realizzati nei secoli sono andati perduti, tuttavia la città conserva esempi monumentali di pregio e antiche vestigia che testimoniano la sua storia plurimillenaria. Il centro della città è, quindi, in prevalenza caratterizzato dall’architettura dei primi decenni del Novecento, e presenta interessanti esempi di stile liberty, neogotico (Palazzo Zerbi), neoclassico (il Teatro Comunale Francesco Cilea), eclettico (Palazzo Mazzitelli) e di quello cosiddetto fascista (la Stazione Ferroviaria, il Museo Nazionale della Magna Grecia, opera di Piacentini, l’ex Caserma dei Giovani Fascisti).

Nel contesto urbano, inoltre, emergono alcune fabbriche di rilievo quali il Castello Aragonese, in parte distrutto per creare le strade adiacenti allo stesso,nella parte alta della città, il vicino Duomo, completamente ricostruito dopo la distruzione del precedente edificio avvenuta con il terremoto del 1908, la Chiesa degli Ottimati, la Chiesa di S.Maria della Cattolica, la Chiesa della Graziella, sopravvissuti almeno in parte al sisma del 1908. La città è anche sede di un Museo Nazionale che, dopo quello di Berlino, è il più grande e importante museo che conserva i reperti della Magna Grecia e che annovera, tra altri reperti di pregio, i famosi Bronzi di Riace e la Testa del filosofo. Reggio Calabria affaccia sul mare e il suo lungomare, ha di fronte la Sicilia e nella fascia mediana ospita uno tra i più importanti orti botanici con varie specie di piante tropicali e alberi di ficus centenari e i resti delle mura greche e delle terme romane. Alle spalle della città si erge il massiccio dell’Aspromonte, che raggiunge i 1.998 m di altezza, con la stazione sciistica di Gambarie e il suo parco naturale.

Alcune notizie sulla tradizione e sul folklore reggino si trovano sul sito reggio-calabria.biz

Annunci

gennaio 28, 2015 Posted by | Italia | , | Lascia un commento

Vale sempre la pena provarci

tentareCi sono eccezioni, molte eccezioni ma spesso vale la pena provarci. Fare il gran salto può portare a grandi successi ma, anche se va male, spesso no succede niente di irreparabile.

Con dei distinguo e delle eccezioni, come dicevo. Per esempio se date le dimissioni è difficile che poi possiate tornare indietro. Se decidete di lasciare l’Italia è lo stesso. In teoria è possibile prima o poi tornare indietro ma spesso è una scelta senza ritorno. Vale lo stesso per un trasloco da una città all’altra dello stesso paese ma cambiando nazione, lingua, abitudini alimentari, documenti e iter scolastico spesso e volentieri non si può più tornare indietro quindi pensateci bene prima di fare il salto.

gennaio 22, 2015 Posted by | Ridere | | Lascia un commento

Pubblicità efficace

15-Advertisement-for-Atabrine-anti-malaria-drug-in-Papua-New-Guinea-during-WWIIDurante la Seconda Guerra Mondiale si potevano vedere anche pubblicità come questa. In questo caso lo spot si riferiva ad un medicinale contro la malaria, credo che in termini di efficacia abbia ben poco da invidiare ai prodotti del marketing modeno.

gennaio 14, 2015 Posted by | Markettting | Lascia un commento

Almeno una volta nella vita

gatto_bagnatoIl gatto della foto sembra insegnarci che, almeno una volta nella vita, si può e si deve provare a fare tutto. Ok, ok, proprio tutto no, assaggiare la lava bollente non fa parte di questa todo list, però provare a fare un bagno almeno una volta può essere una buona idea.

Molti dovrebbero prendere esempio dal gatto, per esempio i miei compagni di metropolitana di questa mattina: aria condizionata scassata, finestrini bloccati, traffico sulla linea o chissà cosa cazzo era successo, insomma andava pianissimo e per andare da centrale a duomo ci ho messo una vita.

Un’esperienza indimenticabile, una tortura che manco a Guantanamo…

gennaio 10, 2015 Posted by | Ridere | | Lascia un commento

Genitori modello

genitori_modelloSono veramente felice di non aver avuto un padre così.

Però mi piacerebbe essere un padre così, forse è troppo tardi, nel costumino da iron man non ci posso entrare.

gennaio 3, 2015 Posted by | Ridere | Lascia un commento