Un altro blog di Pieru?

pieru che in Finlandese rende l’idea …

Umberto Eco

Nato ad Alessandria nel 1932, è forse uno degli scrittori italiani viventi più famosi nel mondo. Dopo essersi laureato in estetica presso l’Università di Torino con una tesi dedicata a San Tommaso d’Aquino, ha intrapreso la carriera universitaria insegnando in vari atenei italiani. Nel 1980 esordisce nel campo della narrativa e pubblica il romanzo “Il nome della rosa” che ottiene un immediato e travolgente successo a livello internazionale: viene tradotto in 32 lingue e nel 1986 trasaposto sul grande schermo in un film diretto dal regista Jean Claude Annaud. Nell’avvincente romanzo, quasi un giallo di ambientazione medievale, lo scrittore ripropone in versione narrativa quegli stessi temi storico-filosofici che come studioso aveva in precedenza indagato e teorizzato. Il libro si presta ad infiniti livelli di lettura ed è ricchissimo di significati e simboli, proprio come il Medioevo fantastico che fa da cornice alla narrazione. Ancora di ambientazione medioevale è il suo più recente romanzo dal titolo “Baudolino”, con il quale rende omaggio anche alla sua terra di origine. Il protagonista è infatti un contadino di umilissimi natali che vede la luce in quelle terre dove avrà ben presto il destino, proprio lui sconosciuto popolano, di fondare la città di Alessandria.

Annunci

gennaio 5, 2011 Posted by | Italia | , | Lascia un commento